Nuovi widgets: import CSV con geocodifica indirizzi

14:38 lorenzo amato 0 Comments


In un post precedente è già stato presentato il widget CSV importer, mostrando l'import di un file tabellare contenete all'interno di due attributi dei valori numerici da interpretare come coordinate puntuali.

Questo post mostra il caso i record del CSV non contengono coordinate, ma, in una o più colonne, un indirizzo.
L'utente può quindi specificare la concatenazione di colonne che permette la costruzione dell'indirizzo (Es. via, nr. civico, cap, comune). Il widget avvia quindi, in modo asincrono, la geocodifica degli indirizzi per ognuno dei record contenuti nel CSV, che viene così geolocalizzato, memorizzato in geodatabase PostGIS e servito come OGC WMS / WFS sul geoserver specificato nella configurazione del geoportale.

Nel video viene utilizzato anche il widget di refresh, in modo da mostrare come man mano che la geocodifica asincrona procede, in mappa vengono rappresentati progressivamente i record processati.

0 commenti :